Il Piccolo Forum di LAILAC
Il Piccolo Forum di LAILAC

Forum dell'Associazione Culturale Giapponese Lailac di Firenze
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico

Andare in basso 
AutoreMessaggio
wldo1975

avatar

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 28.07.08
Età : 43
Località : Firenze

MessaggioTitolo: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   Mar Set 02, 2008 9:42 pm

questo argomento nasce allo scopo di esaudire le curiosità di chi come me nutre un forte interesse verso gli usi e le abitudini della popolazione del sol levante .

l'idea di aprire questo dibattito è venuta quando nipponjin ha fatto una descrizione della vita notturna a tokio .


WLDO1975 ---
volevo chiedervi una informazione
in giappone e possibile trovare dei club o dei discopub
dove i gruppi musicali si esibiscono dal vivo oppure il karaoke va per la maggiore?
sperò che nel 2009 riuscirò a visitare il paese del sol levante
cosi cerco di raccogliere + informazioni possibili

------------------------------------------------------------------------------------------------

NIPPONJIN----
di sicuro il karaoke va alla grande in Giappone, ma di sicuro non mancano locali dedicati ai "Live" di bands e/o cantanti piu' o meno emergenti.
A Tokyo tra Shibuya, Harajuku e dintorni non mancano di sicuro locali del genere come ad Osaka nei quartieri di Minami o Shinsaibashi c'e' di sicuro qualcosa.
Purtroppo non so dirti nomi dei locali o darti indicazioni piu' precise, comunque solo a camminare in quelle zone all'ora giusta (la sera dopo le 20) ti fara' capire la situazione.
Ci sono molte riviste commerciali, tipo Rockin' on (anche se sono in giapponese le pubblicita' si capiscono abbastanza bene, e le cartine non mancano mai) o le riviste dei negozi di musica (HMV, Tower Records) che sono gratuite e le trovi appunto nei punti vendita con molte indicazioni.


------------------------------------------------------------------------------------------------
WLDO1975---
grazie delle informazioni nipponjin
bè tokyo da come la descrivi deve essere veramente il paese dei balocchi
ho provato a girellare tra le locandine on line dei locali in tokyo
i siti migliori purtroppo sono scritti in jap ho cliccato un pò qua un pò la a caso
ed in effetti c'è di tutto , centinaia di locali
tokyo come città mi fa un pò paura da quanto è grande però deve essere veramente spettacolare
sono molto curioso di vedere la gente di tokyo come spende il tempo libero,
immagino che i ragazzi jap nei concerti riescono a controllarsi e non esagerare come gli europei ma forse è perchè immagino le persone giapponesi sempre tranquille e gentili

------------------------------------------------------------------------------------------------
KENSHIROZ86---
Questo è ciò ke credevo anche io, finchè nn ho letto un articolo ke ha distrutto le mie false certezze..... Pare ke il Giappone e in particolare Tokyo faccia un pò il buono e il cattivo tempo nel senso ke di giorno tutto tranquillo e la notte si danno alla pazza gioia tra locali notturni e sbronze x rifarsi delle giornate distruttive a lavoro. Inoltre il num di suicidi anche di adolescenti è esorbitante, molti di essi vivono reclusi in casa e comunicano con l'esterno SOLO tramite PC. Questo per dire ke loro nn sn esclusi da problemi sociali ke ormai riguardano tutto il mondo.... e io ke credevo ke loro si salvassero !!!!!!! Ritengo cmq ke la parte "buona" del Giappone (dato ke Tokyo ormai la descrivono cm fosse New York) sia rimasta nelle cittadine più piccole dove il consumismo e la globalizzazione hanno attecchito di meno.... infatti mi hanno consigliato vivamente nel caso andassi da quelle parti di prestare più attenzione agli altri posti ke a Tokyo.

------------------------------------------------------------------------------------------------
NIPPONJIN---
Sai, cio' che dice l'articolo e' una verita', ma va letta in altra maniera.
La societa' giapponese dal dopoguerra si e' occidentalizzata uscendo da quell'isolazionismo ferreo precedente, ma il loro avvicinarsi al tipo di vita e cultura europea ed anglofona non e' stato come si potrebbe pensare un semplice cambiamento ma una 'assimilazione'. Hanno adottato/adattato molte cose ma sono e rimangono profondamente giapponesi.
La notte e' piena di 'Salarymen' ubriachi, da sempre, ma non si parla di violenti o molesti, piu' che altro sono patetici e un po' da compatire, Tokyo ma anche Osaka, Kobe, Nagoya sono metropoli sicure e civili come nessun altra metropoli al mondo. A qualsiasi ora della notte vedrai giovani e meno giovani ragazze andare in giro per la citta' anche da sole senza nessun timore.
Gli stessi ubriachi potranno cercare di attaccare discorso, ma nella maggior parte dei casi sono solo zombie per una notte.
Naturalmente non parlo di 'Eden', ci sono ladri, stupratori, rapinatori e co. anche in Giappone, ma sono davvero delle eccezioni per cui la societa' si scandalizza (in Europa o America e' 'normale' sentire queste notizie, anzi non fanno piu' neanche notizia!).
Ci sono inoltre ambienti che e' vietato frequentare, vedi Yakuza, l'importante e' non accostarsi alla loro cerchia, loro non verranno ad invadere la tua (con le solite debite eccezioni), posso citare anche le famose bande di motociclisti giapponesi, ma sono di un ambiente molto vicino alla sopraccitata mafia.
Gli Otaku, che sono i reclusi che comunicano col mondo da casa propria col computer (nel resto del mondo 'Otaku' e' usato solo nell'accezione piu' positiva e giocosa del termine mentre originalmente ha un significato piuttosto negativo) sono una realta' ormai consolidata ma non fanno prettamente 'parte della societa'" visto che non partecipano alla vita sociale.
I suicidi di gruppo sono un fenomeno recente, pero' e' risaputo che anche nei paesi nordici europei le medie dei suicidi sono le piu' alte al mondo, e sono tra i paesi piu' civili e piu' benestanti del pianeta! Non saprei quindi quanto questo possa avere a che fare con 'l'occidentalizzazione' sono malesseri molto strettamente legati al benessere (scusa il controsenso) che porta una spesso ad una mancanza di motivazioni viscerali, che ci obbliga ad esami profondi dell' 'io' dell'essere umano e non dell'occidentale.
Per concludere il discorso partito da wldo1975 passando per la tua risposta, Tokyo non e' New York, gli manca la sua multiculturalita', la cultura e l'arte prospettata nel futuro, il pensiero liberal per dirne alcune di buone di NY, ma d'altro canto la sicurezza, i servizi, la pulizia delle strade, la tecnologia, lo zen e la teoria del caos, la ricerca sublime della bellezza mancano a NY o meglio, spiccano a Tokyo. Dove i concerti si vedono ancora nella maggior parte dei casi seduti e poi si torna a casa tranquillamente in metro anche a notte fonda ed anche fra ubriachi, i pub o similari non sono luoghi malfamati ma luoghi di appuntamenti romantici o per amanti di vini,birre e whisky da tutto il mondo, dove nessun albergatore o tassista si sognerebbe mai di approfittare dei turisti e che si offendono se gli lasci una mancia (altra differenza con New York), perche' il prezzo richiesto e pattuito e' uno, tutto compreso, dove la circolazione stradale e' una vera circolazione nonostante gli ingorghi, e le soste in doppia e tripla fila non hanno corrispettivo nel dizionario.
Sono sicuro quindi che riuscirai a trovare la parte buona del Giappone anche nella capitale ad Osaka o una della altre metropoli non perche' non abbiano problemi (anzi!), ma perche' e' un altro mondo e difficilmente troverai un mondo cosi' diverso in altri stati occidentali una differenza che inizia dal loro 'dover essere' un po' occidentali perche' da appena nati non hanno niente che gli avvicini alla cultura del vecchio continente.

Questa vuole essere solo un opinione (un po' di parte lo ammetto ma non potrei essere altrimenti) e non un contraddittorio con cio' che hai riportato

P.S. Naturalmente fuori dai grandi agglomerati urbani gli antichi 'sapori' giapponesi si trovano piu' facilmente, questo comunque al pari con il resto del mondo!

------------------------------------------------------------------------------------------------
WLDO1975---
bè anche se la discussione sta deviando dall'argomento inziale devo dire che nipponjin ha fatto una descrizione molto interessante riguardo la popolazione delle grandi metropoli nipponiche .
penso che in questo periodo stiamo subendo tutti una globalizzazione sociale ,
anche il popolo italiano ha già preso pregi e difetti del popolo nord'americano.
internet è un meraviglioso mezzo di comunicazione però ha i suoi lati negativi purtroppo nel web spesso si rifugiano i disadattati (sudici) però questo fenomeno accade in tutti i paesi dove la rete di internet è molto diffusa.
tornando alla popolazione giapponese ,
forse sbaglio ma credo che il giappone come l'italia ha avuto un forte sviluppo economico dal dopo guerra e la generazione che ha vissuto questo sviluppo è cresciuta con una forte volonta di emergere e sani principi , molto probabilmente la nostra generazione stà vivendo alle spalle della vecchia ecco perchè ci sono molte distorsioni socilogiche.
(il discorso che ho fatto è soltanto una opinione quindi lascio libero spazio a commenti e controrisposte ) .
comunque dopo aver letto la descrizione di nipponjin la mia voglia di conoscere la popolazione giapponese è aumentata forse potrebbe essere interessante aprire un'argomento per confrontare la società italiane e quella nipponica , mi sembra che i frequentatori di questo forum siano tutte persone disposte al dialogo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
erii

avatar

Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 05.03.08
Età : 45

MessaggioTitolo: Re: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   Gio Set 04, 2008 4:03 pm

Della vita notturna posso dirti poco ma è venuta proprio adesso a trovarmi un'amica giapponese tornata adesso dalle vacanze e mi ha raccontato quello che ha fatto!
Lei vive da molto in Italia e ama da sempre l'opera e il teatro italiano e non si era mai interessata a quello giapponese ma quest'anno ha deciso di scoprire anche le forme teatrali del suo paese e così questa estate è stata a vedere uno spettacolo noh (teatro con le maschere), uno kabuki e uno rakugo (quello comico che verrà anche al Festival a novembre!!!).
La prima cosa che le ho chiesto (pensando a questo topic) è stata se c'erano tante persone e di che età.
Anche lei dice di essere rimasta stupita perchè tutti gli spettacoli avevano esaurito i posti sia per le sue date che per le altre! Inoltre anche l'età era molto varia. Al rakugo c'erano molti giovani dai 25 anni in su, per il teatro noh (contrariamente a quello che credeva, perchè è considerato molto difficle) c'erano sia giovani che anziani, mentre per il kabuki la media era sui 50-60 anni. Il costo dei biglietti va dai 3.000 ai 6.000 yen (18-37 Euro) a seconda del posto e della compagnia!
Dice di aver sentito dire di molti ristoranti chiusi per fallimento ma a quanto pare gli intrattenimenti di questo genere stanno avendo una rimonta!
A dire il vero anche io mi sono resa conto che in questi ultimi anni molte arti tradizionali giapponesi invece di subire un declino stanno in un certo modo ritornando alla moda coinvolgendo anche un pubblico giovane!
Comunque, questo per dire che molti giapponesi vanno anche a teatro!!!
Spero possa essere in tema con la tua curiosità!!! tongue
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
wldo1975

avatar

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 28.07.08
Età : 43
Località : Firenze

MessaggioTitolo: teatro   Ven Set 05, 2008 8:23 pm

è si
sono informazioni molto interessanti .
è strano che i ristoranti in giappone stiano passando un periodo di crisi .
il teatro richiama un pubblico un pò particolare
ho provato a cercare gli spettacoli che mi hai citato
bè lo spettacolo rakugo mi sembra dedicato a un pubblico a cui piace passare una serata ridendo

]


metre gli spettacoli noh e kabuki sembrano spettacoli più impegnastivi dedicati a chi ama le tradizioni





ossevando lo spettacolo rakugo , non sò se sbaglio ma sembra che nel modo di fare giapponese tutto deve essere perfettamente in ordine, cioè anche se si tratta di uno spettacolo divertente quindi l'attore narrerà di storie buffè o di personaggi in situazioni imbarazzanti il narratore parla stando in una posizione composta e i vestiti sembrano appositamente creati per per l'uso in teatro.
spero di non essermi sbagliato nel dare questo giudizio
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
nipponjin (Admin)
Admin
avatar

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 26.02.08

MessaggioTitolo: Re: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   Lun Set 08, 2008 8:51 am

Purtroppo, ciascuna delle tre tipologie di teatro citate sono praticamente
impossibili da comprendere per uno che non sa la lingua, ma non solo, serve anche
la conoscenza di cultura e storia giapponesi (soprattutto per noh e kabuki, per il rukugo forse un po' di societa' e 'modi' bastano ma comunque difficile ridere senza capire).
Sono impossibili anche per me che un po' lo mastico!
Bello magari vederlo una volta per ammirare allestimenti e costumi, ma il rischio 'dormita' e' altissimo!

Sleep

Matane!

_________________
nipponjin :-)
Lailac's Forum Administrator
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sekainonihon.net
erii

avatar

Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 05.03.08
Età : 45

MessaggioTitolo: Re: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   Lun Set 08, 2008 11:14 am

Eh sì, è come dite voi, il noh e il kabuki sono molto più "impegnativi" da seguire, sicuramente in entrambi i casi è necessario conoscere in anticipo la storia che andrà in scena e possibilmente è meglio andarci con persone che ne sanno qualcosa perchè almeno sanno spiegarti il significato dei vari costumi e delle sceneggiature, e scoprire questi piccoli segreti rende più interessate l'opera!!! E forse si riesce a evitare una dormita!!! Sleep Ah, ah, ah...
Il rakugo è più facile, ma come hai potuto vedere dal video è comunque una forma d'arte ben precisa dove ci sono regole precise da rispettare perchè questo intrattenimento possa essere classificato come rakugo:
Per esempio bisogna essere da soli e fare da soli la parte di 2 o 3 personaggi cercando di far capire le diversità dei personaggi dal tono di voce e dagli atteggiamenti Smile Mad rabbit . Poi c'è il limitato uso del corpo, infatti l'attore deve stare sempre seduto sul suo cuscino, inoltre è limitato anche l'uso degli oggetti di scena (sonoa mmessi solo gli oggetti personali, ovvero il ventaglio e il fazzoletto e pochissimo altro)... non esiste scenografia ne musica ne coinvolgimento con il pubblico... insomma, nel rakugo si apprezza esclusivamente l'abilità verbale del comico!
Inoltre, come hai notato tu, il costume dei rakugo-ka è il tradizionale kimono...
Forse come forma d'arte comica sembra troppo rigida scratch ! Ma a quanto pare ci sono ancora molti giapponesi che amano assistere a questi spettacoli, a volte vere e proprie serate a teatro, a volte combinate insieme a cene in ristoranti grandi.
Ma anche io non ci sono mai stata, e la prossima volta voglio proprio andare almeno a uno di questi teatri!!!
So che sono in vendita per il kabuki anche biglietti di ingresso per un solo atto! Lo hanno fatto soprattutto per i turisti che rischierebbero di annoiarsi a vedere tutto lo spettacolo ma sono curiosi di dare solo una "sbirciatina", e cosi molti teatri hanno dato la possibilità di assistere a prezzi ridotti solo a un atto!!!
Potrei intanto provare con un solo atto... Neutral Sempre se trovo qualcuno che mi segue!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Luca



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 10.09.08

MessaggioTitolo: Re: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   Mer Set 10, 2008 2:17 pm

WLDO1975 ---
volevo chiedervi una informazione
in giappone e possibile trovare dei club o dei discopub
dove i gruppi musicali si esibiscono dal vivo oppure il karaoke va per la maggiore?
sperò che nel 2009 riuscirò a visitare il paese del sol levante
cosi cerco di raccogliere + informazioni possibili

------------------------------------------------------------------------------------------------

In alcune zone nella periferia come Nakano o Sangenjaya si trovano piccoli locali dove suonano principalmente giovani band.

http://metropolis.co.jp/tokyominifeaturestories/302/tokyominifeaturestoriesinc.htm

Per avere un'idea degli eventi mainstream invece, potete vedere qui

http://metropolis.co.jp/tokyo/recent/listings.asp
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
erii

avatar

Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 05.03.08
Età : 45

MessaggioTitolo: Re: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   Mer Set 10, 2008 3:52 pm

Credo proprio che a wldo1975 queste informazioni di Luca (a proposito, un GRANDE cheers GRANDE benvenuto a uno dei ns primissimi soci Lailac Luca che sicuramente adesso conosce molto bene il Giappone!!!) possano interessare molto!!!
Guardando il sito di questo "Sangenjaya" mi è venuto in mente un altra cosa che i giapponesi amano molto fare! OFURO!!! Arrow Ovvero il bagno!
Ricordo che anche io sono stata con le amiche al bagno... questi centri sono aperti fino a sera tardi e addirittura la bambina di una mia amica adora passare la domenica al bagno con i genitori!!!
E' un concetto che in italia non esiste. Passare la domenica o le serate ai bagni per rilassarsi, con amici e familiari ...
I giapponesi adorano fare il bagno e poterlo fare in bagni grandi con tante vasche con temperature, forme e fragranze diverse è una cosa che li diverte e li rilassa molto! Infatti in questi centri ci sono anche ristoranti e angoli giochi per bambini... e cosi le persone passano anche una giornata intera a fare il bagno!!! Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
wldo1975

avatar

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 28.07.08
Età : 43
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   Mer Set 10, 2008 9:30 pm

accipicchia nei link che ha presentato LUCA c'è di tutto , ristoranti ,cinema ,locali ecc ecc . grazie è veramente fatto bene
è interessante anche l'OFURO
sicuramente devono essere dei bagni molto rilassanti
penso che il mondo del lavoro in giappone sia abbastanza stressante
quindi la popolazione nel tempo libero cerca di riposarsi nel migliore dei modi
mi vengono in mente gli antichi romani che amavano i bagni le saune e vari derivati delle zone termali .
anche in giappone ci sono molti vulcani quindi sicuramente anche molte zone termali , immagino siano bellissime.

grazie a internet ho aperto una corrispondenza con un giapponese ,
la cosa che mi ha fatto piacere è che se molti italiani amano oggetti prodotti in giappone , ci sono molti giapponesi che amano oggetti prodotti in italia.
l'erba del vicino è sempre più verde (non intendo quella da fumare) Suspect
ebbene ho scoperto che anche nel paese del sol levante esiste un club della mitica vespa (d'epoca)
cosi mentre in italia aggogniamo la tecnologia nipponica in giappone va alla grande il design italiano
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
erii

avatar

Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 05.03.08
Età : 45

MessaggioTitolo: Re: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   Gio Set 11, 2008 7:22 am

Smile eh si, è proprio così!
Possiamo dire che quasi tutti i giapponesi amano le cose italiane, chi il cibo, chi la moda, chi la storia o i motori e non dimentichiamo il calcio! Questo sicuramente faciliterà le amicizie e gli scambi fra i due paesi Wink !!!
Anche se è una storia vecchia 15 anni, ricordo un mio amico giapponese che aveva il grande sogno di comprarsi una Panda Exclamation Io mi misi a ridere e gli spiegai che tra i giovani italiani non ce n'erano certo tante di persone che addirittura "sognavano" di avere una Panda!!! Lui era incredulo affraid !!!
Ma poi tempo fa, leggendo un manga ho visto che uno dei personaggi aveva una Panda e il disegnatore le ha dedicato diverse pagine (vecchio modello)!!!
Per quanto riguarda la passione per i bagni e anche le terme hai ragione, possiamo paragonarla a quella degli antichi romani... peccato che poi sia andata perduta!!!
Andare alle terme credo sia uno dei passatempi preferiti dei giapponesi ci vanno spesso nei week end drunken !!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico   

Torna in alto Andare in basso
 
di tutto un pò sullo stile di vita del popolo nipponico
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Tutto quello che avreste voluto sapere della storia e che non avete mai osato chiedere (1): la Perigliosa Storia del Wc, della Pipì e della Pupù
» Porta..tutto! da borsa
» Laggiù dove tutto è possibile
» Vita e costumi a bordo dei grandi velieri
» Torta English Stile.... così mi piace lavorare!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Piccolo Forum di LAILAC :: Spazio Giappone-
Vai verso: